Covid, Iss: “In calo tasso occupazione intensive e area medica”

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

Continua a diminuire la pressione sugli ospedali in Italia. Infatti, il tasso di occupazione sia nelle terapie intensive e sia nei reparti ordinari è in calo. E’ quanto emerge dai dati del monitoraggio settimanale della cabina di regia ministero-Iss. “Il tasso di occupazione in terapia intensiva – spiega l’Iss – è al 13,4% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 10 febbraio) vs il 14,8% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 3 febbraio). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale è al 26,5% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 10 febbraio) vs il 29,5% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 3 febbraio)”.