Ucraina, Cremlino: “Dichiarazione Biden su Putin allarmante”

In Mondo by Luca Teolato

La recente dichiarazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden sul presidente russo Vladimir Putin è “allarmante” e Mosca continuerà a monitorare tali affermazioni: lo ha detto oggi il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dalla Ria Novosti. Concludendo il suo tour europeo, Biden ha detto durante il suo discorso di sabato sull’Ucraina che il presidente russo Vladimir Putin “non può rimanere al potere”. Più tardi, un funzionario della Casa Bianca ha affermato che le parole di Biden su Putin non volevano significare che gli Usa ambiscono a un cambio di regime in Russia. “Questa è una dichiarazione che, ovviamente, è allarmante. Continueremo a monitorare da vicino le dichiarazioni del presidente degli Stati Uniti. Le registriamo attentamente e continueremo a farlo”, ha detto Peskov ai giornalisti.