Mosca: Obiettivi raggiunti, a breve stop ad operazione speciale. In agenda incontro Putin- Lukashenko

In Mondo by Eugenio Bernardo

L’operazione speciale della Russia in Ucraina potrebbe concludersi nei “tempi previsti” perchè gli obiettivi sarebbero stati raggiunti e il lavoro è stato svolto sia dall’esercito russo che dai negoziatori di Mosca. Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov come riportato dall’agenzia Reuters apre a spiragli di pace.

A conferma di questo, sempre stando alle parole del portavoce del Cremlino, a breve sarebbe in programma un incontro tra il presidente della Russia, Vladimir Putin, e quello dell’Ucraina, Alexander Lukashenko. Rispondendo a una domanda, Peskov ha affermato che “l’incontro” tra il presidente russo e quello bielorusso “è in programma e sarà organizzato presto”, ma non ha fornito ulteriri dettaglia per un atteso faccia a faccia che potrebbe mettere fine alla guerra.