Incidenti lavoro: due indagati per crollo solaio nel Tarantino 

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

Ci sono due indagati per il crollo, avvenuto l’altro ieri, di un solaio in una casa a Lizzano, nel Tarantino, che ha provocato un morto ed un ferito. Si tratta dei due operai edili che erano al lavoro. L’ipotesi di reato prospettata dal pm che coordina le indagini, Vittoria Petronella, e’ quella di omicidio colposo. Uno dei due indagati sarebbe il titolare della impresa edile a cui il proprietario della casa ha affidato l’intervento di ristrutturazione. Titolare che, a sua volta, avrebbe subappaltato i lavori ai due operai. Per lunedi’, il pm ha intanto disposto l’autopsia sul corpo della vittima. Si tratta di Claudio Principale, 54enne di Talsano, borgata di Taranto. L’uomo e’ stato estratto senza vita dalle macerie dai soccorritori e dai Vigili del Fuoco. Un altro operaio, invece, e’ rimasto gravemente ferito e adesso e’ ricoverato nell’ospedale, Santissima Annunziata di Taranto.