Zelensky su attacco a reparto maternità: “Mosca semina morte e terrore”

In Mondo by Luca Teolato

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha accusato la Russia di seminare terrore e morte, dopo il bombardamento questa mattina contro un reparto maternità che ha causato la morte di un neonato. “Il nemico ha deciso ancora una volta di provare ad ottenere attraverso il terrore e gli omicidi  quello che non è riuscito ad ottenere in nove mesi di invasione dell’Ucraina”, ha commentato Zelensky su Telegram, dopo la notizia del bombardamento.