Voghera. Assessore della Lega spara ed uccide un marocchino

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

Massimo Adriatici, avvocato, assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), ha sparato un colpo di pistola che ha ucciso un uomo di 39 anni di nazionalità marocchina. Il fatto è accaduto in piazza Meardi nella città oltre padana intorno alle 22:00. Adriatici si trova ora agli arresti domiciliari.

Dai primi accertamenti condotti dai carabinieri, sembra che l’assessore Massimo Adriatici, esponente della Lega, abbia esploso un colpo di pistola verso l’uomo di origini marocchine dopo una lite tra i due, avvenuta davanti a un bar. Il ferito è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Voghera. Le sue condizioni, che all’inizio non sembravano preoccupanti, si sono aggravate rapidamente sino alla morte avvenuta nella notte. Da quanto si è appreso Adriatici deteneva regolarmente la pistola con cui ha sparato. L’avvocato è assessore alla sicurezza nella giunta di centrodestra guidata dal sindaco Paola Garlaschelli.