Sisma Haiti, bilancio vittime sale a 2.189

In Mondo by Luca Teolato

L’Agenzia di Protezione Civile di Haiti ha aumentato il numero di morti per il terremoto a 2.189, da un precedente conteggio di 1.941, e ha detto che 12.268 persone sono rimaste ferite. Decine di persone sono ancora disperse. Le tensioni intanto aumentano, per la lentezza degli aiuti. Nel piccolo aeroporto nella comunità sud-occidentale di Les Cayes, una folla si è radunata fuori dalla recinzione quando è arrivato un volo di soccorso e gli equipaggi hanno iniziato a caricare le scatole sui camion in attesa. Una guardia della sicurezza ha sparato due colpi di avvertimento per disperdere un gruppo di giovani. 

Folle arrabbiate si sono anche ammassate sugli edifici crollati della città, cercando di creare rifugi temporanei dopo che la tempesta tropicale Grace ha portato forti piogge. Secondo le stime ufficiali, il terremoto di magnitudo 7.2 ha distrutto più di 7mila case e ne ha danneggiate più di 12mila, lasciando circa 30mila famiglie senza tetto. Anche scuole, uffici e chiese sono crollate o gravemente danneggiate. La regione sudoccidentale della nazione caraibica è stata la più colpita.