Rischia il linciaggio dopo aver cercato di rapire una bambina di 9 mesi

In Cronaca by Alessandro Triolo

Un 57enne insegnante di una scuola superiore questa mattina è stato arrestato dalla polizia municipale di Torino per aver tentato di rapire una bambina di 9 mesi mentre si trovava all’interno del passeggino. Il professore in questione si trovava in un bar in corso XI Febbraio, vicino il centro storico del capoluogo piemontese, ed era stato già allontanato una prima volta dopo aver dimostrato troppe attenzioni verso la piccola dal padre. Come documentato dalle immagini della telecamera di sicurezza del locale, il 57 enne dopo poco tempo è tornato una seconda volta nel bar e, cogliendo di sorpresa le persone presenti in sala, ha afferrato in maniera rapida e violenta il passeggino nel tentativo di portarlo fuori dal locale. L’insegnante, affetto da problemi psichici e condannato già in precedenza per tentato omicidio, ha rischiato il linciaggio per opera del genitore della bimba e di altri avventori presenti all’interno del bar. Al momento dell’arresto l’uomo è apparso in stato confusionale e non è riuscito a dare una spiegazione dell’accaduto. Gli accertamenti delle forze dell’ordine hanno evidenziato che già in passato aveva dato segni di disturbi comportamentali, trattati dal reparto psichiatrico dell’ospedale Molinette.