Funivia: da lunedì al via operazioni rimozione cabina al Mottarone

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

Lunedì prossimo inizierà la seconda fase dei lavori di rimozione della cabina della funivia del Mottarone, precipitata il 23 maggio provocando la morte di 14 persone, da parte dei vigili del fuoco del Comando del Vco, incaricati dalla Procura di Verbania. È terminata ieri la prima fase, con l’abbattimento di circa 80 alberi per creare il corridoio necessario per garantire la sicurezza del volo durante le manovre di recupero dei reperti.

La procedura prevede che la cabina venga prima messa in sicurezza, poi si procederà tagliando la porzione del relitto che contiene la testa fusa mantenendone il più possibile l’integrità delle parti della cabina. I vigili del fuoco provvederanno infine alla definitiva rimozione dei reperti con un elicottero, reperti che verranno conservati in appositi locali a disposizione per gli accertamenti successivi. Le operazioni si svolgeranno con la supervisione del collegio peritale nominato dal tribunale ma non è ancora chiara la data in cui si alzerà in volo l’elicottero.