Pechino 2022: Giappone non manderà esponenti governo in Cina

In Mondo by Luca Teolato

Il Giappone ha annunciato che non invierà la delegazione di ministri per rappresentare il Governo alle Olimpiadi invernali di Pechino 2022: al loro posto ci saranno tre funzionari olimpici. Si tratta di una risposta ‘mista’ alla mossa degli Stati Uniti per boicottare i Giochi come protesta contro le condizioni dei diritti umani in Cina. In conferenza stampa il segretario capo di gabinetto Hirokazu Matsuno ha confermato che il governo “non ha intenzione di inviare una delegazione governativa”, precisando che in Cina ci saranno il presidente del Comitato organizzatore olimpico Seiko Hashimoto, il presidente del Comitato olimpico giapponese Yasuhiro Yamashita e Kazuyuki Mori, il presidente del Comitato paralimpico giapponese.