Covid: premier belga apre a vaccinazione obbligatoria

In Mondo by Luca Teolato

Il Belgio potrebbe introdurre la vaccinazione anti Covid-19 obbligatoria. Lo ha dichiarato il premier belga, Alexander De Croo, in un’intervista al quotidiano “De Zondag”. Secondo De Croo, la situazione legata ai ricoveri in terapia intensiva rende necessario valutare questo passo. “L’impatto di un gruppo relativamente piccolo sul nostro sistema sanitario è troppo grande. Non possiamo permetterci che ciò accada”, ha dichiarato De Croo citando l’economista britannico John Maynard Keynes per giustificare il suo cambio di linea sulla vaccinazione obbligatoria: “Quando i fatti cambiano, cambio opinione. I buoni argomenti mi possono convincere”. “L’obiettivo è chiaro. Dobbiamo vaccinare tutti. Se la strada della vaccinazione obbligatoria può aiutare, allora dovremmo considerarla”, ha affermato il premier belga precisando tuttavia che il governo non può decidere da solo e sarà quindi il Parlamento a dover dibattere sulla questione.