Firenze intitolerà una strada della città a David Sassoli

In Politica by Roberto Cristiano

In occasione della commemorazione di David Sassoli al Parlamento europeo, il sindaco di Firenze Dario Nardella ha proposto di intitolare una strada al politico e giornalista. Il capoluogo toscano è stata la città natale di Sassoli, morto l’11 gennaio scorso per una grave forma di disfunzione del sistema immunitario. Nardella ha spiegato di aver raccolto gli inviti di numerosi cittadini, molto legati al presidente del Parlamento europeo.

“Abbiamo ricevuto tanti messaggi di cordoglio dei fiorentini che chiedono di dedicargli una strada – fa sapere il primo cittadino viola –. Ho riflettuto con i miei collaboratori e porterò in giunta questa proposta. Penso che sia doveroso e opportuno che Firenze dedichi a Sassoli una strada. Chiederò al Prefetto di autorizzarci la deroga ai dieci anni”.

La procedura per l’intitolazione di una strada si articola in diverse fasi. La legge prevede che la giunta comunale approvi la proposta passata attraverso l’esame dell’ufficio toponomastica prima della trasmissione della domanda al Prefetto. Nardella ha avviato l’iter per accorciare questi tempi burocratici.