In Austria obbligo vaccinale per tutti

In Mondo by Roberto Cristiano

L’Europa procede in ordine sparso sulla battaglia alla variante Omicron: Francia e Regno Unito allentano le misure, ma a condizionarne le scelte ci sono fattori politici (le prossime elezioni per Macron, il crollo di popolarità anche dentro il suo partito per Johnson). La Repubblica Ceca ha introdotto l’obbligo vaccinale ma ha fatto poi marcia indietro. In Italia l’obbligo è solo per gli over 50, mentre da febbraio l’Austria sarà il primo paese europeo ad imporre la vaccinazione a tutti.

Austria

Il parlamento austriaco ha infatti approvato l’introduzione del vaccino obbligatorio. La misura entrerà in vigore il 4 febbraio. Inoltre Vienna introdurrà una lotteria nazionale con premi da 500 euro per incoraggiare chi non si è ancora vaccinato contro il Covid a immunizzarsi: lo ha reso noto il governo, secondo quanto riporta il Guardian. Il governo stanzierà inoltre 400 milioni di euro per i Comuni ‘virtuosi’ con la più alta percentuale di immunizzati.