Strage familiare a Licata, uccide 4 parenti e poi si suicida

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

Strage familiare stamani a Licata, in provincia di Agrigento. Un uomo di 48 anni ha ucciso quattro parenti, tra cui due ragazzini di 15 e 11 anni, e poi si è tolto la vita. Le vittime sono il fratello dell’omicida, la cognata e i nipoti. Il fatto è accaduto in un’abitazione di via Riesi. All’origine del folle gesto sarebbe stata una lite per questioni economiche. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. A lanciare l’allarme è stata la moglie dell’omicida.