Da caro bollette a riforma pensioni: riparte il Governo Draghi

In Politica by Roberto Cristiano

Tra tante incognite e scadenze da rispettare anche in ottica PNRR

Dal PNRR al dossier pensioni passando per la difficile gestione dei decreti di prossima scadenza. Archiviata – non senza strascichi – la partita Quirinale, per l’esecutivo guidato da Mario Draghi è già tempo di pensare alle prossime tappe.

Con una grana in più: ad analisti ed osservatori non è sfuggito che la maggioranza è uscita dal confronto per l’elezione del Capo dello Stato decisamente indebolita, con due partiti, Cinquestelle e Lega, che rischiano di implodere. Sullo sfondo   le elezioni politiche del 2023 che si avvicinano a grandi passi, rischiando di aggiungere incertezza a un quadro che, invece, mai come ora ha bisogno di stabilità.