Ucraina: governatore, arginata perdita ammoniaca da impianto chimico Sumy

In Mondo by Luca Teolato

In Ucraina è stata arginata la perdita di ammoniaca dall’impianto chimico Sumykhimprom di Sumy, nell’est del Paese, che ha contaminato una vasta area diffondendosi nel raggio di circa 2,5 chilometri in tutte le direzioni. Lo annuncia il governatore regionale di Sumy, Dmytro Zhyvytsky, senza precisare da cosa sia stata causata la perdita di ammoniaca. L’impianto si trova alla periferia della città, che ha una popolazione di circa 263mila persone e nelle ultime settimane è stata regolarmente presa di mira dalle truppe russe.