Mosca: Ok all’Ucraina nell’Ue ma no nella Nato

In Mondo by Eugenio Bernardo

L’Ucraina non entrerà nella Nato, ma non potrà essere bloccata o esclusa la sua candidatura per entrare nell’Unione europea. La delegazione ucraina durante i colloqui con i rappresentanti russi a Istanbul ribadiscono la loro volontà di aderire all’Ue. “Vogliamo un meccanismo internazionale di garanzie di sicurezza in cui i Paesi garanti agiscano in modo simile all’articolo 5 della Nato, e ancora più fermamente”, ha poi aggiunto la delegazione. L’articolo in questione è quello secondo cui se un alleato viene attaccato la risposta militare, da parte dei membri dell’Alleanza Atlantica, sarà corale e immediata. Questa richiesta di Kiev, che dovrebbe far parte dell’accordo di pace con la Russia, non avrebbe ricevuto obiezioni da parte di Mosca secondo le parole del negoziatore russo Vladimir Medinsky al termine dei negoziati a Istanbul, come riporta la Tass. “Le proposte di Kiev implicano che da parte sua, la Federazione Russa non ha obiezioni al desiderio dell’Ucraina di entrare nell’Unione Europea”.