Rubavano farmaci salvavita per poi rivenderli in Egitto, tre arresti

In Cronaca, Italia by Alessandro Triolo

I carabinieri del Nas di Milano hanno arrestato tre dipendenti di una ditta esterna, nel settore della logistica presso l’ospedale Policlinico Mangiagalli di Milano, con l’accusa di furto e ricettazione di farmaci, impiegati soprattutto nella cura di gravi patologie, per poi rivenderli all’estero, special modo in Egitto. Il provvedimento descrive una serie di furti di farmaci con un profitto di circa 400mila euro per opera di due italiani e un egiziano, evidenziando anche la pericolosità dell’uso dei farmaci rubati per via dell’interruzione della catena del freddo. Una nota del Policlinico specifica comunque che le somministrazioni delle cure non hanno subito alcun ritardo nonostante gli ammanchi.