Ucraina, Zelensky: “Possibile non ci sia alcun incontro con Putin”

In Mondo by Luca Teolato

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelenskiy, sta parlando alla nazione attraverso alla tv ucraina. Il presidente ha indicato che è possibile non ci sia alcun incontro tra lui e il presidente russo Vladimir Putin. La questione, ha aggiunto, non è se ci saranno negoziati, ma la forza assunta dall’Ucraina al tavolo negoziale. Gli omicidi di Bucha hanno evidenziato secondo Zelensky che la frase sulla “necessità di denazificazione” – che il presidente russo Putin ha spesso citato per giustificare l’intervento militare in Ucraina – si applica più alla Russia che all’Ucraina. La Russia, ha aggiunto, potrebbe “tornare” tra due anni a meno che all’Ucraina non siano fornite adeguate garanzie di sicurezza. Citando il Donbass, il presidente ucraino ha affermato che il suo Paese e la Russia non riusciranno a mettersi d’accordo su tutti i punti contemporaneamente, ma dovranno lavorarci. L’Interfax ha intanto riferito che i colloqui tra Ucraina e Russia continuano tramite collegamento video.