Presidenziali Francia: Macron vince la sfida in tv contro Le Pen

In Mondo by Eugenio Bernardo

Emmanuel Macron vince il dibattito televisivo contro Marine Le Pen e potrebbe ipotecare il suo ritorno all’Eliseo. Dopo tre ore e mezzo del faccia a faccia in tv il presidente uscente, secondo un sondaggio, avrebbe vinto il duello con il 59% contro il 39% della sfidante al ballottaggio di domenica. La Le Pen è sembrata incerta e non ha convinto più di tanto il pubblico francese lasciando il ‘pallino’ quasi sempre a Macron. Lo scontro sulla Russia ha dominato il faccia a faccia tra i due candidati alla guida della Francia. Per il numero uno del Rassemblement National le sanzioni sul gas e petrolio russo non sarebbero ‘giuste’. “Non penso sia un buon metodo, non farà male alla Russia che venderà ad altri Paesi mentre farà molto male alla Francia”. Dura la replica di Macron che ha accusato la Le Pen “dipendere dal potere russo” ricordando un il prestito da 9 milioni di euro della Le Pen nei confronti di un creditore russo vicino a Putin. Che affonda ricordando come la Le Pen sia stata “tra le prime parlamentari a riconoscere il risultato dell’annessione della Crimea dalla Russia. Così è stato, e lo dico con molta gravità, perché lei è dipendente dal potere russo e dal signor Putin qualche mese dopo aver contrattato un prestito nel 2015 presso una banca russa vicina al potere, poi avete rinegoziato questo prestito con altri attori coinvolti nella guerra in Siria”.