Ucraina: attacco hacker russi a Italia, molti siti colpiti

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

Ancora un attacco hacker contro l’Italia. Ad esser colpiti dalla serata di ieri e per buona parte della notte, molti portali istituzionali tra i quali quello del Ministero degli Esteri, dei beni culturali e del Csm. Immediato l’intervento della polizia postale che indaga su quanto avvenuto. Secondo quanto si apprende, l’attacco, messo a segno dal gruppo filo-russo Killnet, in modalità ddos, avrebbe riguardato qualche decina di siti e, dai primi rilievi, non sembrerebbe aver comportato furto di dati. Le azioni ddos, acronimo che sta per ‘Distributed Denial of Service’, traducibile in italiano come ‘Interruzione distribuita del servizio’, consistono nel tempestare di richieste un sito, fino a mandarlo in down. Nella notte lo stesso collettivo Killnet ha rivendicato l’attacco con un post su Telegram.