Ucraina: Mosca chiude confini regione Kherson con aree controllate da Kiev

In Mondo by Luca Teolato

Mosca ha chiuso i confini della regione di Kherson con le aree controllate dell’Ucraina da Kiev per “motivi di sicurezza”. Lo riporta Ria Novosti citando il vice capo dell’amministrazione militare-civile della regione, Kirill Stremousov. “Attraversare il confine dalle regioni di Mykolaiv e Dnipropetrovsk – sottolinea – è molto pericoloso, visti i bombardamenti sistematici dei militanti ucraini. Dopo l’ultimo bombardamento, i civili finiti nella zona cuscinetto sono morti dalla loro parte. Pertanto, sconsigliamo di recarsi in Ucraina, per qualsiasi motivo. Riceviamo informazioni secondo cui uomini scompaiono e vengono immediatamente portati nell’esercito come carne da cannone”.