Mosca minaccia la Lituania: Risposta adeguata contro blocco di Kaliningrad

In Politica by Eugenio Bernardo

“Dovrebbero essere consapevoli delle conseguenze e purtroppo seguiranno conseguenze”. La portavoce del ministero degli Esteri di Mosca, Maria Zakharova, alza il tiro e ‘minaccia’ la Lituania dopo aver bloccato la spedizione di merci sotto embargo verso  Kaliningrad, exclave russa situata tra Polonia e Lituania e quindi stretta fra territori della Nato e minaccia una ‘risposta adeguata’ dalla Russia.

“La Lituania con le sue restrizioni al transito delle merci attraverso la regione di Kaliningrad, aggrava la crisi della sicurezza alimentare”, accusa ancora Maria Zakharova, in dichiarazioni al canale tv Solovyov Live rilanciate dall’agenzia russa Tass. Se la Russia considera come “apertamente ostili” le decisioni di altri Paesi, non ci saranno tentativi di trovare una “formula” per calmare la situazione. Il transito di “passeggeri” e di “merci non sottoposte a sanzioni” sul territorio della Lituania tra la Russia e l’enclave di Kaliningrad “continua” e Vilnius, bloccando le merci sanzionate, non sta facendo altro che applicare le norme Ue è la posizione ufficiale dell’Europa come ha spiegato l’Alto Rappresentante dell’Ue Josep Borrell.