Palermo: stupra studentessa Erasmus per strada, in carcere 22enne

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

Uno stupro avvenuto in piena notte per le strade di Palermo. A testimoniarlo la vittima – una giovane studentessa tedesca in viaggio-studio Erasmus in Sicilia – ma anche le immagini delle videocamere di sorveglianza. La polizia di stato ha eseguito questa mattina una misura di custodia cautelare nel carcere ‘Pagliarelli Lo Russo’ per violenza sessuale nei confronti di L.M.G, un ragazzo di 22 anni con precedenti per droga. Il provvedimento del Gip di Palermo richiesto dalla procura del capoluogo è nato dalle indagini della squadra mobile di Palermo partite la notte del 29 luglio. Quando gli agenti sono intervenuti in via Polara, nel quartiere ‘Noce’, dopo la segnalazione di una ragazza che chiedeva aiuto. La studentessa tedesca raccontava di essere rimasta vittima dell’aggressione di uno sconosciuto che l’aveva bloccata lungo la strada mentre rientrava a casa, fatta cadere a terra, immobilizzata e infine costretta a subire atti sessuali. Portata nel più vicino ospedale per ricevere un primo soccorso medico, le sue parole hanno trovato riscontro nelle immagini registrare da una serie di impianti di video sorveglianza acquisite e passate al setaccio dalla Mobile. Dai video è stato possibile all’identità del presunto stupratore.