Elezioni, Letta: “Meloni indebolisce Europa, per lei Putin brinderebbe”

In Italia, Politica by Luca Teolato

“C’è una contraddizione evidente” in quello che Giorgia Meloni dice sul fatto che Fdi è atlantista e difende l’Ucraina perché il “vero obiettivo della Russia è indebolire l’Europa e quando l’Europa viene indebolita dalle posizioni di Meloni, Orban che è il principale alleato di Putin questo offre un risultato in cui la difesa dell’Ucraina è insufficiente se l’Europa si divide. Colui che brinderebbe domenbica notte per una vittoria della destra in Italia sarebbe Putin”. Così il segretario del Pd, Enrico Letta, a Rtl 102.5. Per Letta infatti se Meloni da una parte dice di essere “atlantista”, dall’altra “non” porta avanti “un forte impegno per rafforzare l’Europa”, mostra “un euroscetticismo sostanziale, cioè una volontà” di introdurre il “diritto di veto un po’ come chiedono ungheresi e polacchi. Invece serve creare un’Europa unita in tutti i campi, dalla salute al sociale alla politica estera”.