San Severo. Pregiudicato ucciso in agguato mentre festeggia Italia

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

Un pregiudicato è stato ucciso con alcuni colpi di pistola calibro 7,65 che l’avrebbero raggiunto al torace e al collo. Matteo Anastasio, 42 anni, con precedenti per droga, la notte scorsa in viale Matteotti, zona stazione, a San Severo (Foggia), è stato vittima di un agguato avvenuto tra la folla mentre erano in corso i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia agli Europei.

Sul posto gli agenti della squadra mobile hanno recuperato tre bossoli. La vittima non era sola: con lui, su uno scooter, c’era il nipote di dieci anni, rimasto ferito. Non è chiaro agli investigatori se il ragazzino – che si trova in ospedale – si sia ferito cadendo dallo scooter o rimanendo colpito da un proiettile. La Polizia sta acquisendo i filmati delle telecamere di sicurezza della zona.