Milano: Arrestato sacerdote per abusi sessuali su minori

In Cronaca, Giudiziaria, Italia by Luca Teolato

La Squadra mobile della Questura di Milano ha arrestato ieri don Emanuele Tempesta, sacerdote della Diocesi di Milano, con l’accusa di abusi sessuali su minori. Al prete, vicario parrocchiale a Busto Garolfo, vengono contestati fatti compiuti nel periodo che va dal febbraio 2020 al maggio 2021. Il sacerdote si trova ora agli arresti domiciliari e, secondo le prime informazioni raccolte dalla Diocesi, al momento non ha ricevuto comunicazioni ufficiali da parte dell’autorità giudiziaria. Nato nel 1992 a Rho, dopo l’ordinazione sacerdotale avvenuta nel giugno 2019 don Emanuele Tempesta ha ricevuto l’incarico di vicario parrocchiale a Busto Garolfo, nelle parrocchie di Santa Geltrude e dei Santi Salvatore e Margherita.

La Diocesi di Milano ha fatto sapere con una nota che prende atto con “stupore e dolore” della notizia e si impegna sin da subito ad “approfondire i fatti, applicando le indicazioni del diritto universale della Chiesa e della Cei e a seguire le indicazioni che le verranno date dalla Santa Sede”.