M5S. Riforma della Giustizia va modificata

In Politica by Eugenio Bernardo

Una parte dei deputati del M5S sarebbe pronto a votare contro la riforma della Giustizia firmata da Marta Cartabia. Secondo fonti parlamentari diversi esponenti dei 5Stelle sarebbero pronti a fare le barricate in Aula e chiedono una sostanziale riforma del pacchetto giustizia firmato dal ministro della Giustizia e difeso dal presidente del consiglio, Mario Draghi.

La pace tra il M5S ed il premier sulla riforma della giustizia dura il tempo di una nottata. Le aperture di Giuseppe Conte a Mario Draghi sono svanite dopo poche ore. Un fulmine a ciel sereno che rischia di incrinare i rapporti di maggioranza alla vigilia del semestre bianco e dall’erogazione della prima tranche di sovvenzionamenti come previsto dal Pnrr.