Maltempo, esondato lago di Como: strade allagate, chiuso lungolago

In Cronaca, Italia by Luca Teolato

Il lago di Como è esondato nella notte invadendo il lungolago. Le acque del lago hanno infatti raggiunto 134 centimetri (il livello massimo fissato a 120 centimetri) a seguito delle forti piogge cadute nel Comasco e nel Lecchese. L’acqua ha raggiunto le strade della città portando con sé detriti. 

Nel Comune di Dervio, nel Lecchese, sono state evacuate un centinaio di persone da un campeggio a scopo preventivo a causa di una parziale esondazione del torrente Varrone (rientrate poi nella notte). Gli allagamenti dovuti alle intense precipitazioni nel Comune di Albate, in provincia di Como, hanno inoltre portato all’interruzione temporanea della linea ferroviaria Milano – Chiasso. Allagamenti ci sono stati anche nei comuni limitrofi.