Covid: record a Tokyo, 5.773 contagi nelle ultime 24 ore

In Mondo, Salute by Luca Teolato

Un altro record, per il quarto giorno di fila, è stato stabilito dal numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva a Tokyo, a quota 227. Un’ascesa che coincide con l’inizio delle festività estive durante le quali le aziende concedono le ferie ai propri dipendenti, e si intensifica la circolazione di persone – che di abitudine viaggiano per visitare le proprie famiglie nelle diverse regioni dell’arcipelago. Un invito è stato rivolto dalla governatrice di Tokyo, Yuriko Koike, di astenersi ad ogni spostamento e “di comportarsi responsabilmente per proteggere le proprie vite”.

La progressione dei contagi ha provocato serie criticità alle strutture sanitarie della metropoli, con oltre la meta’ dei letti di ospedale predisposti per il trattamento anti-Covid attualmente occupati. Il presidente dell’Associazione che rappresenta i medici di Tokyo, Haruo Ozaki, ha detto che il Giappone si trova in una situazione di massima emergenza, durante la quale “non si può più affermare che il virus riguarda solo le persone che escono la sera senza curarsi degli avvertimenti delle autorità”. Insieme a Tokyo e le tre prefetture circostanti di Chiba, Kanagawa e Saitama, lo stato di emergenza è in vigore a Osaka e nell’isola a sud-est di Okinawa. Misure meno restrittive sono state applicate in altre 13 prefetture dell’arcipelago fino al 31 agosto.