Lutto nel mondo del cinema e della tv: è morto l’attore Nino D’Agata

In Cronaca by Roberto Cristiano

L’attore e doppiatore Nino D’Agata, nato a Catania l’8 ottobre 1955, è morto a soli 65 anni. Oltre a interpretare il generale Tosi in ‘R.I.S. – Delitti imperfetti’, ha prestato – tra le altre cose – la voce del reverendo Timothy Lovejoy, personaggio dei Simpson.

Lutto nel mondo del cinema e della tv: è morto l’attore Nino D’Agata

Nino D’Agata era un volto noto della tv e del cinema.

Ha interpretato, tra le altre cose, il generale Tosi di R.I.S. – Delitti imperfetti e l’agente Agostino Catalano nel tv movie Paolo Borsellino

Ha anche prestato la voce a Timothy Lovejoy nei Simpson e a Paul Bettany in Iron man, ma non solo: ha doppiato Alec Baldwin di Notting Hill, così come alcuni personaggi ne I Soprano, Santa Barbara, Lost, Up e Giuseppe il re dei sogni.

D’Agata aveva esordito al cinema nel 1993, incarnando Totuccio Contorno in ‘Giovanni Falcone’ di Giuseppe Ferrara. È inoltre stato diretto, tra gli altri, da Paolo Sorrentino ne Le conseguenze dell’amore, da Gabriele Muccino ne L’ultimo bacio, da Emanuele Crialese in Nuovomondo e da Michele Soavi nelle fiction Ultima pallottola, Francesco e Il testimone.

Notevole anche la sua carriera televisiva: ha partecipato a moltissime serie tv tra cui Don Matteo, Distretto di polizia e Il giovane Montalbano.