Nadia Bengala si candida con Virginia Raggi

In Politica by Roberto Cristiano

Si candida con Virginia Raggi, ma l’ex Miss Italia Nadia Bengala non risparmia un durissimo attacco al Movimento 5 Stelle sui migranti. La bella 59enne nel 2009 si era candidata alle Europee con La Destra di Teodoro Buontempo e Francesco Storace e finì prima dei non eletti. Ora ci riprova puntando al Campidoglio. Con la sindaca Raggi, spiega al Corriere della Sera, “ci siamo conosciute a una cena elettorale dove lei parlava e le persone potevano rivolgerle delle domande, ma io ero già una sua sostenitrice. Ci sono alcune cose del M5s che non mi piacciono, mentre non c’è nulla che non mi piaccia in lei.

Il problema è da ricercare nei vertici nazionali: “Ultimamente il Movimento mi ha molto delusa, in particolare per alcune posizioni che trovo incoerenti. Non sono d’accordo con questi sbarchi continui di centinaia di persone che dobbiamo mantenere e fanno soltanto danni. Non sono razzista, tutt’altro, mio padre è sempre stato esterofilo… ma quando un fenomeno diventa un eccesso che danneggia l’Italia… Aiutiamo queste persone nel loro Paese, facciamo investimenti… Se ne può parlare, ma quello che sta succedendo non mi piace”.

E la Raggi? “Quando fu eletta, all’inizio non ero totalmente entusiasta. La vedevo spaesata e pensavo: ‘Una persona normale, pulita, la mangeranno viva…’. Un po’ è stato così, ma lei ha resistito a tutti gli attacchi con determinazione e spirito di sopportazione. Sta facendo bene il suo lavoro, ma i media fanno passare il messaggio che sia incompetente… Sfido chi l’ha preceduta, cosa hanno fatto?”. Da eletta, si propone per “dare una mano nella cultura e nello spettacolo. Raggi è stata criticata per non aver organizzato molti eventi, io ne ho realizzati parecchi con la mia società e ho anche scritto format per la tv insieme