Sicilia e Lidi balneari. No a sgravio canoni

In Politica by Roberto Cristiano

E’ una scelta politica incomprensibile, quella del Governo che di fatto nega un giusto riconoscimento ad uno dei settori trainanti della nostra economia turistica che è stato duramente colpito dal Covid.” Così Marianna Caronia commenta la decisione del Governo Musumeci di non sostenere lo sgravio al 100% dei canoni demaniali dovuti dai concessionari di lidi balneari. La proposta era stata avanzata dalla deputata regionale, con un emendamento sottoscritto anche da tutti i deputati della Lega, durante le variazioni di bilancio ma è stata respinta ieri sera dal Governo che non ha voluto darvi copertura finanziaria.