Fauci: Omicron contagerà quasi tutti

In Mondo, Salute by Eugenio Bernardo

La variante del covid Omicron colpirà tutti ma vaccinati e coloro che hanno fatto la terza dose molto probabilmente “saranno probabilmente infettati ma, molto probabilmente, non finiranno in ospedale e non moriranno”. E’ la previsione di Anthony Fauci, il superesperto americano in malattie infettive e consigliere di Joe Biden per il Covid. L’esperto però mette in allarme i non vaccinati: saranno questi che ‘pagheranno un prezzo maggiore’.

Ogni giorno negli Usa, a causa della Omicron,. 

“Non siamo al punto in cui possiamo dire in modo accettabile ‘Viviamo con’ il virus, anche a causa dell’attuale pressione sul sistema sanitario. Ma penso che ci arriveremo”, ha aggiunto Fauci, che sottolinea come ogni giorno negli Usa vengono ricoverate in media 18.500 persone a causa di questa variante. Dunque Omicron, a causa della sua elevata contagiosità, è destinata probabilmente a contaminare “quasi tutti”, il che rende altamente improbabile l’ipotesi che il Covid possa essere completamente eliminato. Ma “non possiamo lasciare che questo virus domini le nostre vite ancora a lungo”, ha affermato lo scienziato.

Eppure, nonostante un numero record di contagi e di ricoveri, gli Stati Uniti potrebbero essere “alla soglia” di un periodo di transizione, dopo il quale sarà possibile “convivere” con il virus, ha detto il Fauci. “Mentre Omicron va su e giù, la nazione dovrebbe ormai contare su una situazione nella quale si combinano una buona immunità di base e la possibilità di curare una persona a rischio”, ha concluso il virologo, durante una presentazione organizzata dal Center for Strategic and International Studies.