Osce: “Europa vicina alla guerra come mai in 30 anni”

In Mondo by Luca Teolato

L’Europa è più vicina alla guerra di quanto non lo sia stata in 30 anni. E’ l’avvertimento fatto a Vienna dal ministro degli Esteri della Polonia, Zbigniew Rau, che si e’ rivolto ai rappresentanti dei 57 membri dell’organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce). La Polonia ha appena assunto la presidenza di turno dell’Osce e tramite le parole del capo della sua diplomazia ha annunciato l’impegno nella soluzione dei problemi di sicurezza in Europa orientale. Rau, che non ha menzionato esplicitamente la Russia, ha proclamato apertura al dialogo dinanzi alla seria escalation militare in corso al confine con l’Ucraina e ha illustrato le priorita’ della presidenza polacca dell’Osce. “Dovremmo concentrarci su una soluzione pacifica del conflitto in e intorno all’Ucraina”, ha detto il ministro, facendo appello al “pieno rispetto della sovranità, integrità territoriale e unità” di Kiev “entro i suoi confini internazionalmente riconosciuti”.