Fece da tramite tra killer e cosca mafiosa, arrestato assessore comunale nel Catanese

In Cronaca by Alessandro Triolo

E’ stato arrestato all’alba di questa mattina Antonino Ardizzone, assessore comunale del Comune di Palagonia, in provincia di Catania, con l’accusa di concorso nell’omicidio di Francesco Calcagno, ucciso a colpi di pistola il 7 settembre del 2017. Secondo la Dda – Direzione Distrettuale Antimafia – Ardizzone “avrebbe fatto da tramite tra il mandante ed alcuni esponenti di rilievo della cosca mafiosa della ‘Stiddà per il reperimento del killer, per vendicare la morte di Marco Leonardo”, ucciso a sua volta da Calcagno. L’arresto è stato eseguito da carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Catania e della compagnia di Palagonia, dando esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip su richiesta della Procura etnea.