Berlusconi, il retroscena: è ricoverato in ospedale

In Politica by Roberto Cristiano

La decisione di Silvio Berlusconi di rinunciare alla corsa al Quirinale è la notizia politica delle ultime ore. Dopo il vertice del centrodestra a cui il leader di Forza Italia non ha preso parte fisicamente, si rincorrono i rumours e i retroscena.

Controlli medici al San Raffaele per Silvio Berlusconi

Da alcuni giorni Silvio Berlusconi si sarebbe sottoposto ad alcuni controlli medici all’ospedale San Raffaele di Milano, dove sarebbe arrivato già nella giornata di giovedì. Ci sarebbero, pertanto, anche motivi sanitari dietro la scelta di non rientrare a Roma per il vertice del centrodestra in cui è arrivato il suo annuncio della rinuncia al Quirinale.

Stando a ‘La Repubblica’, che parla di “condizioni fisiche non ottimali” ma che specifica anche che non si tratta di “nulla di particolarmente grave“, gli stessi motivi di salute hanno portato Silvio Berlusconi a decidere di rinunciare al Quirinale, dopo un invito alla prudenza arrivato anche in famiglia (nello specifico dai figli Piersilvio e Marina).

Il ‘Corriere della Sera’ ha dato notizia del ricovero di Silvio Berlusconi al San Raffaele di Milano. Il leader di Forza Italia sarebbe ricoverato “da un paio di giorni” per alcuni controlli medici. “Nulla di grave, solo la necessità di check up di rito” il virgolettato riportato dal sito del quotidiano.