Giallo alle Eolie, pescatore recupera cadavere

In Cronaca, Italia by Alessandro Triolo

Un pescatore, a bordo della sua imbarcazione mentre stava rientrando dalla battuta di pesca di ieri sull’isola di Alicudi, nell’arcipelago delle Eolie in provincia di Messina, ha recuperato dal mare un cadavere in avanzato stato di decomposizione. Il corpo, in mare da circa un mese in avanzato stato di decomposizione, si trovava a circa cinquanta metri dall’isola e apparterrebbe a un uomo di carnagione bianca. I carabinieri quindi hanno escluso che si tratti del cadavere di un migrante portato fino alle Eolie dalle correnti e stanno adesso indagando per risalire all’identità della vittima, nonostante le condizioni del corpo quasi proibitive. Disposto l’esame autoptico che servirà per accertare le cause della morte e che potrebbe evidenziare eventuali indizi.