Meloni: Non votiamo Mattarella, rifondare il centrodestra

In Politica by Eugenio Bernardo

Il bis di Sergio Mattarella rischia di mandare in soffitta il centrodestra, almeno così come configurato oggi. Il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, annuncia che non voterà il presidente uscente e chiede di rifondare il centrodestra. “Siamo di fronte a un’anomalia evidente. La rielezione non è vietata dalla nostra Costituzione solo in casi di emergenza reale, come può essere una guerra. Questa scelta è irrispettosa – ha detto ai cronisti fuori da Montecitorio- anche per il presidente uscente e per gli italiani, ai quali raccontiamo che non ci sono persone degne di andare al Quirinale. Siamo in un Parlamento in cui si preferisce barattare sette anni di presidenza della Repubblica con sette mesi di stipendio e questo non mi sembra dignitoso per la politica. Siamo fieri di essere l’unico partito entrato e uscito in questa votazione con la stessa posizione. Non mi vengano a raccontare che hanno vinto tutti: nessuno lunedì voleva il bis di Mattarella. Solo noi siamo un partito leale. E adesso bisogna rifondare da capo il centrodestra”.