Conti correnti: in calo le spese di gestione

In Economia by Roberto Cristiano

Le spese bancarie fanno registrare una tendenza al ribasso: dal nuovo studio dell’Osservatorio SOStariffe.it e ConfrontaConti.it emerge una riduzione dei costi di gestione dei conti correnti negli ultimi 12 mesi. A beneficiare di questo calo sono soprattutto i titolari di conti solo online. I dati dell’indagine, però, confermano che il risparmio è accessibile, in misura minore, anche per i clienti degli istituti bancari tradizionali. La gestione solo telematica del conto resta, inoltre, la formula di risparmio più efficace.

Buone notizie per i risparmiatori e per chiunque disponga di un conto corrente: nell’ultimo anno le spese bancarie di gestione dei conti sono calate fino al 18%. Una tendenza al ribasso che riguarda soprattutto i conti online (-6%) ma non esclude del tutto i conti tradizionali (-2%). Il dato emerge dall’ultimo studio dell’Osservatorio SOStariffe.it e ConfrontaConti.it. In base all’analisi effettuata a febbraio 2022, la soluzione più economica continua ad essere rappresentata dai conti correnti bancari solo online