Fisco e controlli su conti correnti e carte di credito

In Economia by Roberto Cristiano

Fisco, via libera del Garante della Privacy ai nuovi controlli a partire dalla fine di marzo

Via libera del Garante della Privacy ai nuovi controlli del fisco a partire dalla fine di marzo. L’Agenzia delle Entrate potrà monitorare, anche tramite controlli incrociati, i conti correnti e le spese effettuate con le carte di credito per la caccia agli evasori fiscali.

Grazie agli algoritmi e all’intelligenza artificiale, l’Agenzia delle entrate e la Guardia di Finanza avranno a disposizione un database ad hoc di contribuenti “sospetti” classificati in base al rischio e alla propensione all’evasione, da sottoporre a controlli mirati.

Fisco, come funzioneranno i nuovi controlli

Il testo del decreto elaborato dal ministero dell’Economia prevede che vengano create due liste grazie agli algoritmi