Ucraina, Zelensky: “Ebrei di tutto il mondo non restino in silenzio”

In Mondo by Luca Teolato

“Faccio appello a tutti gli ebrei del mondo ora – vedete cosa sta succedendo? E’ molto importante che in questo momento milioni di ebrei nel mondo non rimangano in silenzio. Il nazismo nasce nel silenzio”. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, riferendosi all’attacco russo al memoriale dell’Olocausto di Babyn Yar, in un nuovo videomessaggio indirizzato alla nazione e pubblicato sul suo canale Telegram.