Ucraina: Onu, almeno 136 civili uccisi, tra loro 13 bambini

In Mondo by Luca Teolato

Le Nazioni Unite hanno confermato che 136 civili sono stati uccisi nei sei giorni di conflitto in Ucraina, tra cui 13 bambini. Altri 400 civili, tra cui 26 bambini, sono rimasti feriti, mentre le truppe russe compiono attacchi anche nelle aree residenziali. Liz Throssell, portavoce dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, ha riferito che la maggior parte di queste vittime sono state il risultato di “armi esplosive con un’ampia area di impatto”. E ancora: “Queste sono solo le vittime che siamo stati in grado di verificare e il bilancio reale è probabile che sia molto più alto”, ha aggiunto.