Giornalista russa sparita dopo aver protestato contro Putin in tv

In Mondo by Roberto Cristiano

Marina Ovsyannikova, la giornalista che ha protestato in tv contro la guerra in Ucraina, è sparita: parla il suo legale

Marina Ovsyannikova, giornalista russa protagonista del blitz anti-guerra in tv, risulta irrintracciabile. Di lei, nelle scorse ore, si sono perse le tracce. A riferirlo è il suo avvocato, Dmitry Zakhvatov, alla Cnn: “Non riusciamo a trovarla”. Ovsyannikova è la donna che  ha interrotto il telegiornale della tv di Stato con un cartello in mano per protestare contro la guerra in Ucraina scatenata da Vladimir Putin.