Ucraina, Procura generale: “145 bambini morti e 222 feriti da inizio invasione russa”

In Mondo by Luca Teolato

Sono 145 i bambini uccisi e 222 sono rimasti feriti dall’inizio dell’invasione su vasta scala dell’Ucraina da parte della Russia. Lo ha affermato questa mattina la Procura generale ucraina. La città più colpita risulta la capitale Kiev, con 69 minori morti o feriti. Inoltre, a seguito dei bombardamenti, 790 istituzioni educative sono state danneggiate, di cui 75 sono state completamente distrutte. Si tratta di dati non definitivi, in quanto “non c’è la possibilità di ispezionare i luoghi dei bombardamenti nelle aree di ostilità attive e nei territori temporaneamente occupati”, come dichiarato dalla Procura generale.