Kiev a Mosca: corridoio umanitario da Azovstal per 1.500 persone

In Mondo by Eugenio Bernardo

“Chiediamo ai russi un corridoio umanitario urgente dallo stabilimento Azovstal di Mariupol. Ora ci sono circa mille civili e 500 soldati feriti. Devono essere tutti evacuati da Azovstal oggi. Invito i leader mondiali e la comunità internazionale a concentrare i loro sforzi su Azovstal ora. Ora questo è un punto chiave e un momento chiave per lo sforzo umanitario!”. Lo ha detto la vice premier ucraina Iryna Vereschuk su Telegram.