Ucraina: colpito centro radiofonico russo in Transnistria

In Mondo by Luca Teolato

Un centro di trasmissione radiofonica russo è stato fatto saltare in aria in Transnistria, all’indomani delle esplosioni avvenute vicino al ministero della Sicurezza nell’autoproclamata Repubblica in Moldavia. “Due delle più potenti antenne sono fuori uso”, ha fatto sapere il ministero dell’Interno, precisando che “non ci sono stati feriti”.