Elezioni 2022. Conte: Non so se mi candiderò

In Politica by Eugenio Bernardo

Giuseppe Conte ancora non scioglie la riserva sulla sua candidatura alle prossime elezioni politiche del 25 settembre. “Non ho ancora deciso, non siamo ancora arrivati al momento della redazione delle liste”, dice il presidente del M5s ospite di ‘Agorà’ su Raitre. E annuncia delle sorprese sulla squadra che scenderà in campo sotto le insegne del MoVimento, ma “non le anticipo, le renderemo note quando la campagna elettorale sarà entrata nel vivo. Sicuramente ci saranno delle personalità di grande prestigio e competenza che ci daranno una mano”. Il nome più atteso è quello di Alessandro Di Battasita. Per ora Conte non si sbottona sul ritorno in campo del figliuol prodigo. Di lui dice che è “una persona seria e generosa che ha dato un grande contributo alla vittoria del M5s nel 2018. Sul suo rientro nel M5s ne discuteremo, ora c’è un nuovo percorso. Ci confronteremo in modo leale e sincero”.

Quanto alle ‘parlamentarie’ “dobbiamo assolutamente farle, è un passaggio significativo che rientra nei nostri criteri di democrazia diretta e partecipata per dare agli iscritti la possibilità potersi esprimere anche sulla scelta dei candidati”, ha sottolineato Conte precisando che il M5s coinvolgerà direttamente i militanti nella scelta dei prossimi candidati alle elezioni politiche.