Conte: “Manovra pavida e ingiusta, governo accende miccia tensioni sociali”

In Italia, Politica by Luca Teolato

Questa manovra pavida, senza coraggio, che apre una guerra senza scrupoli ai poveri e agli ultimi”. Lo dice Giuseppe Conte al Corriere della sera, aggiungendo: “L’austerity meloniana farà felici solo evasori e corrotti”. “Questa manovra, al contrario delle dichiarazioni propagandistiche della Meloni, precipiterà il Paese nella recessione e aumenterà le ingiustizie sociali. Siamo pronti a ricorrere anche alla piazza, tra i vari strumenti che intendiamo mettere in campo”, specifica il leader del M5s aggiungendo: “Non esiste una sfida tra piazze e non ci interessa la “paternità politica” di una mobilitazione: non abbiamo ansie da prestazione. Piuttosto, vogliamo creare un metodo di convergenza. Il problema non è chiamare una piazza, ma riempirla di contenuti e di persone. Noi siamo aperti ad una partecipazione ampia con tutte quelle forze che condivideranno le nostre forti preoccupazioni contro questa manovra indecente”. Per Conte, “la miccia della tensione sociale la sta accendendo questo governo: l’unica violenza che si vede oggi è nell’attacco del governo verso gli ultimi”.