Ungheria: “Sanzioni portano Ue in un vicolo cieco”

In Mondo by Luca Teolato

“Le sanzioni stanno portando l’Europa in un vicolo cieco. Sul piano economico, politico e della sicurezza. Sarebbe un grande errore proporre un nuovo pacchetto di sanzioni”. Lo scrive su facebook il ministro degli esteri ungherese, Péter Szijjártó, a Bruxelles per il Consiglio affari esteri in cui si discuterà del decimo pacchetto di misure restrittive contro la Russia, che alcuni Paesi, tra cui la Polonia, vorrebbero adottare in vista del vertice Ue-Ucraina in programma il 3 febbraio.